Share Button


Ho scelto il Nasco in quasi totale libertà. L'unico vincolo che mi ero posto era la zona. Doveva essere necessariamente vicino ad alcuni uffici di corso Sempione. In zona ci sono diversi alberghi di vario livello, Il Nasco mi è sembrato quello con il miglior rapporto qualità/prezzo ma, soprattutto, comodissimo per i luoghi che dovevo frequentare.


Ovviamente prenotazione on line garantita, come sempre, dalla carta di credito ma, ed è la prima volta che mi capitava, all'accoglienza in reception mi veniva richiesto il pagamento di un anticipo di circa la metà dell'importo totale previsto. Mistero!

Al di là di ciò l'albergo era gradevole con personale anche simpatico ed in una zona con qualche ristorante interessante.

La stanza che mi è capitata in sorte aveva una disposizione un po' particolare. Entrando, un corto corridoio dal quale, subito a sinistra, si poteva accedere al bagno, si allargava poi per creare un vano ,in cui trovava spazio il letto, per poi restringersi nuovamente nel piccolo spazio in cui erano collocate, davanti alla finestra, la scrivania ed una poltroncina. Poco lo spazio intorno al letto. Quasi incassato nella rientranza della camera ma, nonostante questo, non soffocante.

Arredamento in stile decisamente classico, come il colore e le decorazioni (un po' troppo old style) delle pareti . Coprilletto rosso (un po' tristanzuolo) in tinta con i cuscini della poltrona altrettanto classico

Il bagno con pareti e piastrelle color crema e verde, forse a causa del soffitto particolarmente alto, sembrava enorme tanto da risultare un po' vuoto e spoglio pur essendo assolutamente completo ed attrezzato.


Il palazzo che ospita l'hotel non è particolarmente entusiasmante. Un edificio non brutto ma nemmeno entusiasmante: piuttosto normale e comune.

Interessante il grande spazio davanti alla reception che può accogliere comodamente anche un arrivo massiccio di ospiti. Organizzazione più che discreta e personale (molto quello srilankese) decisamente cortese ed anche simpatico.

Nulla da eccepire se non il misterioso e tutt'ora incompresibile pagamento parziale anticipato richiesto all'arrivo.

Ottimo il bar dell'albergo, dalla parte opposta rispetto alla reception, in un grande spazio unico.

Nulla di straordinario nella colazione assolutamente classica e completa ma priva di particolari guizzi personalizzati od al di fuori della conuetudine.

L'albergo, su corso Sempione, è facilmente raggiungibile anche con i mezzi che passano proprio di fronte all'ingresso. La zona è ragionevolmente tranquilla ed ha anche qualche ristorante interessante che merita la visita. 

Opinione presente anche su Trivago
Share:

0 commenti:

Posta un commento